Tu sei qui

IL RACCONTO DEL NOSTRO VIAGGIO D’ISTRUZIONE

Martedì 17 Aprile, noi alunni delle classi 3^A e 3^D della scuola primaria Madonnina, ci siamo recati, alla Valle del fiume Ofanto, a Margherita di Savoia e a Canosa di Puglia per approfondire le nostre conoscenze storiche, geografiche e scientifiche. La prima tappa è stata la Valle dell’Ofanto; qui la signora Stefania, che ci ha fatto da guida, ci ha fatto osservare le caratteristiche del territorio circostante. Abbiamo passeggiato sulla pianura, fino al Ponte Romano costruito 2000 anni fa. Durante il tragitto abbiamo sentito il canto degli uccelli, lo scroscio del fiume e il fruscio dell’erba alta. Abbiamo visto il pioppo bianco con le sue foglie cangianti, i canneti, tanti tipi di fiori e i salti che faceva l’acqua quando incontrava rami o sassi. Quando ci siamo avvicinati alla riva del fiume abbiamo raccolto dei sassi e ci siamo accorti che erano molto lisci perché  levigati dall’azione dell'acqua. La passeggiata è proseguita in un campo ricco di erbe officinali come la malva, che abbiamo annusato, imparato a raccogliere e classificare. Subito dopo, siamo risaliti sull’autobus per andare a vedere le Saline a Margherita di Savoia. C’erano tante vasche: in alcune si vedeva il sale in superficie, in altre soltanto l’acqua. Ma ciò che ci ha colpito di più è stato l’avvistamento dei fenicotteri rosa che si sono alzati in volo proprio mentre stavamo passando vicino a loro. Dopo pranzo siamo stati al Parco archeologico di Canosa di Puglia; le guide  hanno simulato uno scavo archeologico e molti di noi si sono appassionati a questa attività, da grandi vorrebbero diventare dei veri archeologi. Poi abbiamo visitato il Battistero di S. Giovanni, e ci ha colpito il meraviglioso mosaico all'ingresso e l'enorme fonte battesimale all'interno. L'attività più divertente della giornata è stata la creazione di monili preistorici e la realizzazione di un manufatto con l’argilla. Mentre manipolavamo l'argilla abbiamo avuto qualche difficoltà perché non lo avevamo mai fatto prima, ma con tanto impegno e fantasia siamo stati capaci di fare ciotole molto carine. Per noi è stata una bellissima esperienza, siamo tornati a casa stanchi, ma soddisfatti per aver trascorso una serena giornata con i nostri compagni e le maestre.

                                                                                              Gli alunni della classe 3^A