Tu sei qui

Il Pescarello

Ieri tredici marzo noi bambini della 2°D siamo andati a visitare la casa del nonno di Alice,  nella parte piu’ antica del paese,il Pescarello. Il pulmino ci ha accompagnati, dopo un po’ siamo scesi e improvvisamente il nonno di Alice ci ha accolti con un buongiorno. Entrando ci siamo accorti che la casa del nonno di Alice era molto spaziosa; la prima cosa che ci ha mostrato e’ stata una chiesetta costruita nel 1950. In questa chiesetta c’era la statua di San Mauro, un altare sotto il quale il nonno di Alice ci ha mostrato i piu’ antichi vestiti dei sacerdoti. Alice e il nonno ci hanno mostrato un presepe napoletano del 1950, poi dopo ci hanno fatto vedere il salotto con: il pianoforte, due poltrone e dei quadri molto antichi. C’era persino un quadro di Mozart! Alice dopo averci fatto visitare le altre camere, ci ha guidati fino alla sua terrazza. Li’ si vedeva meta’ del paese, noi abbiamo osservato: una valle e una collina piene di alberi. Dopo la maestra Maria Lucia e la maestra Maddalena ci hanno portati a vedere il Pescarello. Abbiamo visto delle case vecchie e anche delle chiese. Dopo aver visto questo, abbiamo notato che le strade del Pescarello sono piu’ strette di quelle del paese, sono anche piu’ ruvide perche’ fatte con materiali diversi. Alla fine di questa gita siamo tornati in classe; io mi sono divertita molto e abbiamo anche visto molte fonti storiche.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   Annalisa Larocca
                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Classe 2°D Madonnina

Tags: