Tu sei qui

“LA SCUOLA DEI VALORI”: LA SOLIDARIETÀ

Il 26 marzo, alle ore 10:30, noi della 1 B, insieme alla 1 D, ci siamo recati all’ “Ostello ”. Appena arrivati, un ragazzo gentile ci ha accompagnato nella struttura; quando siamo entrati, in una stanza c’erano tanti vecchietti soli con problemi e sofferenze, sembravano indifferenti, dormivano e guardavano la tv. Poi alcuni dei nostri compagni si sono avvicinati a Michele, un simpatico vecchietto, che poco dopo ci ha mostrato un piccolo orologio da taschino e ci ha raccontato la sua vita, le sue avventure vissute quando aveva la nostra età. Mentre parlavamo con loro la professoressa Bavuso ci ha fatto il video. Come dono e augurio di Buona Pasqua, abbiamo portato loro una cesta con delle colombe e qualche dolcetto, un cartellone con tutti i nostri nomi e delle poesie che abbiamo letto e molti si sono commossi. In quel momento, ci siamo sentiti un po’ a disagio e allora, con le professoresse, abbiamo deciso di salutarli e,mentre ce ne andavamo, ci hanno chiesto quando saremmo tornati a trovarli.

Questa esperienza è stata molto bella perché ci ha fatto capire l’importanza della solidarietà, che non è bello lasciare le persone sole e soprattutto gli anziani. Pensiamo che gli anziani vadano rispettati sempre perché rappresentano la nostra storia e la nostra cultura; tutto quello che sappiamo ce l’ hanno insegnato loro e quello che noi abbiamo l’ hanno costruito loro.  

Bavuso Marianna, Larocca Michela, Nicolò Valeria 1 B

Tags: 

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questo è un test antispam per verificare se la registrazione viene fatta da una persona fisica a da una macchina.
2 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.